mercoledì 14 maggio 2014

What I love n.2

Adoro il mio paese....amo le sue albe 



e i suoi tramonti


lo amo perchè ti può capitare ancora di incontrare un gregge


amo i suoi teneri fiori di campo


lo amo ancora per la varietà dei suoi paesaggi a volte brulli

a volte mozzafiato



lo amo ancora per i suoi monumenti bizantini



Ecco tutto questo è Rossano my love

9 commenti:

  1. Una bella dichiarazione d'amore!
    Sbaglio o non è il paese della liquirizia?
    Raffaella

    RispondiElimina
  2. Grazie Raffaella
    si il paese è proprio quello della liquirizia.
    Sei venuta da noi qualche volta???

    RispondiElimina
  3. bellissime cartoline....le tue montagne all'apparenza sembrano i miei appennini e dopo tantissimi anni è ricomparso un gregge vicino a casa mia ma nulla ha a che vedere con questi splendidi luoghi.glo

    RispondiElimina
  4. wowww hai proprio ragione!!! abiti in un posto bellissimo...peccato non ci sono mai stata..
    Complimenti per le foto
    Buona giornata
    Amelina

    RispondiElimina
  5. Anche io adoro la mia terra, ed è un bene bisogna essere orgogliosi della propria terra e delle proprie origini.
    Un abbraccio
    Manu

    RispondiElimina
  6. Bellisimi scorci, luoghi incantevoli, ammirando le prime foto pensavo che fossimo della stessa regione, il mare, la campagna con i vigneti, il gregge ma..... la chiesa bizantina ha deviato la mia mente e siccome da me ci sono soprattutto Abazie Cistercensi mi sono acccorta di non essere in Abruzzo...
    Comunque l'Italia dal Nord al Sud, passando per il Centro è tutta meravigliosa.........
    A parte i signori politici...................................
    Nadia

    RispondiElimina
  7. Complimenti, un angolo di paradiso, fonte di mille ispirazioni. Condivido questo tuo orgoglio e senso di appartnenza: del resto il nostro Paese è bellissimo ma davvero poco valorizzato!

    RispondiElimina
  8. Vi ho lette tutte, ma non ho avuto tempo di commentare e quindi lo faccio ora.
    Ho passato la mia adolescenza da quelle parti, non proprio a Rossano, anche se ci andavamo spesso.
    Mi mancano un pò quei tempi.
    ciaoo

    RispondiElimina